Vino rossoVino biancoVino spumanteDistillatiAltri viniOfferteConfezioniRegioni
Trasporto gratuito a partire da 90 €Spese di spedizione
Les Terrasses Laderas de Pizarra 2018

Les Terrasses Laderas de Pizarra

2018
Priorat (Spagna)
94
PARKER

Insieme ai grandi vini Ermita e Finca Dofí, Álvaro Palacios propone Les Terrasses, un vino forse più...

Altri formati e annate

31,95

/ bott. 0,75 L

Descrizione - Les Terrasses Laderas de Pizarra 2018

Produttore

Gradazione alcolica i

14,5%

Formato e annata

0,75 L - 2018

Valutazione

Insieme ai grandi vini Ermita e Finca Dofí, Álvaro Palacios propone Les Terrasses, un vino forse più semplice ma di grande carattere ed eleganza. Les Terrasses potrebbe considerarsi un vino regionale, ottenuto com'è da uve provenienti da ben 80 vigneti in otto località diverse. Il mosto, da uve diraspate e sottoposte a pressatura soffice, fermenta con lieviti indigeni in vasche di cemento e in botti di rovere; il periodo di affinamento in rovere varia, a seconda dell'annata, tra gli 11 e i 13 mesi. Elegante, come tutti i vini prodotti da Álvaro Palacios, si distingue per i sentori terrosi e il profilo schietto tipici della varietà cariñena, che dona un tocco incisivo di personalità.

Le dolci reminiscenze di vaniglia cedute dal legno non sono mai eccessive, a differenza di quanto accade altrove. La permanenza del vino in botti di rovere nuove varia di annata in annata, esaltando le caratteristiche delle uve senza mai imporsi sui profumi fruttati. È un vino preciso, dai tannini rotondi e cesellati, espressione fedele delle uve integre e sane da cui proviene. Vellutato, non nasconde le sue origini: i terreni dove la vite si insinua faticosamente, i sentieri polverosi che si inoltrano tra i vigneti del Priorat e il suggestivo manto di ardesia frammentata.

Il colore è di un denso rosso scuro; i profumi sono nitidi, intensi e complessi. L'esordio mostra un'impronta fruttata e floreale, lillà e violette; si affastellano ricordi di prugne mature e ciliegie sotto spirito; infine appaiono sentori lattescenti e aromi speziati, che regalano un ventaglio aromatico fine e ben articolato. Il sorso è fresco, impreziosito da erbe aromatiche, grafite e qualche delicata nota di torrefazione. Si apprezza al meglio dopo una buona decantazione.

Abbinamenti

Carni rosse / Arrosti / Piatti di selvaggina giovane / Stufato di carne

Nota di degustazione

  • Colore:Rosso ciliegia / Intenso / Riflessi violacei
  • Fragranza:Frutti a bacca rossa / Note di tostatura / Note balsamiche / Note fruttate / Note vegetali
  • Palato:Strutturato / Segoso / Note minerali / Fresco / Saporito / Note fruttate / Buona acidità

Raccomandazioni

  • Temperatura di servizio ottimale:Tra 16 ºC e 18 ºC

Recensioni dei nostri clienti

4,2/5
16 recensioni
5 stelle
6
4 stelle
8
3 stelle
1
2 stelle
1
1 stella
0
da: MIGUEL ANGEL VALDES TOSTON (21 gen) - Annata 2018

Vino regular...

Por el precio que tiene debería ofrecer bastante más. Está correcto nada más, con pocos matices.

da: Paolo (29/7/2019) - Annata 2017

Ti invita per un altro bicchiere

Anche se ancora giovane, diventerà sicuramente un gran vino. Fresco e beverino, e ben bilanciato in ogni suo aspetto. 15% di alcol che però non affaticano

da: María Hurtado de Prada (10/10/2020) - Annata 2017

Gran vino

Un gran vino de una denominación de origen poco comentada

da: Alfonso Norte (3/10/2020) - Annata 2017

El precio de la fama

Esperaba más de este vino. Es muy sencillo, simple incluso, afrutado, agradable, facilón, ausente de personalidad. Hay bastantes Priorat de precio inferior y mucho mejores: Martinet, Camins del Priorat... no os digo con precio similar.

da: Nicolas (4/8/2020) - Annata 2017

Priorat

Fruity (light) Priorat, 2nd wine of the domain, very subtle and pleasant.