Sartori Valpolicella Ripasso Regolo 2018 · Acquista a 14,01 € su Italvinus
CARRELLO
Fino a -25% su gli spumanti!
Sartori Valpolicella Ripasso Regolo 2018

Sartori Valpolicella Ripasso Regolo

2018

14,01

/ bott. 0,75 L
  • Consegna in 24-48h
    Trasporto gratuito a partire da 90 €
  • Assicurazione inclusa e garanzia sui resi
  • 4.75/5 Valutazione di Trusted Shops

Scheda tecnica

TipoVino rosso
Regione
Uve
Produttore
AllergeniContiene solfiti
Gradazione alcolicai13,5%

Il vino

Dai caratteristici vigneti situati nella zona collinare della Valpolicella, a nord di Verona, su suoli argilloso-calcarei, Regolo è un tipico Ripasso piacevole e corposo. Da uve rigorosamente selezionate e vinificate con massima delicatezza, Regolo beneficia dello stesso uvaggio di un Amarone e, come da manuale, della tecnica del “ripasso”, che consiste nel passaggio del vino già pronto sulle vinacce dell’Amarone nel mese di febbraio. Durante questa seconda fermentazione si favorisce sia l’estrazione dei tannini, che assicurano a questo vino la longevità che lo caratterizza, sia degli aromi tipici dell’Amarone.

Vino di colore rosso granato vivo, Regolo ha un bel profumo intenso e persistente, con sentori di frutta rossa matura e confetturata, erbe, sottobosco e liquirizia. All'assaggio esprime un sapore secco ed austero, ma particolarmente fruttato e vellutato, di tipica morbidezza e notevole struttura. Armonico ed estremamente persistente, si accompagna idealmente ad una cucina invernale a base di cacciagione, carni arrostite, formaggi saporiti.

Che sapore ha questo vino?

Leggero
Robusto
Morbido
Tannico
Secco
Dolce
Delicato
Acido
Colore
Rosso granato / Brillante
Fragranza
Frutta matura / Frutta in confettura / Erbe aromatiche / Sottobosco / Liquirizia
Palato
Secco / Fruttato / Vellutato / Di corpo / Armonico / Persistente

Consumo e conservazione

Servire tra 16 ºC e 18 ºC

Abbinamenti

Formaggio stagionato, Cacciagione, Arrosti di carne

Recensioni dei nostri clienti

4,3/5
4 recensioni
Annata:

La cantina

Sartori

La famiglia Sartori incarna un pezzo di storia della Valpolicella. Fanno vino da prima che s'inventasse l'Amarone, e le vecchie cantine di Santa Maria di Negrar, cuore pulsante della Corvina e del Veneto dei vini rossi, è lì a testimoniarlo. Oggi l'azienda ha un'estensione considerevole, ma non ha dimenticato le radici. E infatti la gamma, molto estesa, rappresenta ancora un bellissimo omaggio al Veronese, dallo stile croccante e fruttato dei vini più semplici fino all'esuberante...

>>